A.P.E.

Siamo editori pugliesi e ci siamo associati con un obiettivo comune: promuovere il libro. Da imprenditori svolgiamo un lavoro culturale ed economico e vogliamo mettere insieme le nostre competenze per essere preparati alle grandi trasformazioni che caratterizzano la contemporaneità. Crediamo, infatti, che i libri siano uno strumento prezioso della quotidianità, perché permettono la comunicazione e l’approfondimento, l’incontro e il dialogo, la speranza.

Amiamo fortemente il nostro compito perché ci permette di essere ricercatori dell’ingegno creativo. La pubblicazione di un libro è frutto di un armonico gioco di squadra che coinvolge tutti i protagonisti della filiera, in cui ognuno lavora con competenza e passione. Selezioniamo testi e ricerche dando visibilità al lavoro degli autori. Creiamo occupazione coinvolgendo agenzie letterarie, grafici, tipografi, distributori, bibliotecari e librai. Siamo al centro della filiera: senza le case editrici i testi non diventerebbero libri, i talenti resterebbero misconosciuti, le biblioteche e le librerie avrebbero gli scaffali vuoti.

Il libro, cartaceo o digitale, continuerà a essere uno strumento fondamentale per la diffusione della cultura, per assicurare la crescita e la comprensione del reale.

L’associazione Pugliese Editori (A.P.E.), si è costituita nel novembre del 2010 e conta, nel settembre 2015, sedici iscritti.
L’associazione non ha scopo di lucro; la sua finalità è la promozione dell’editoria pugliese nella consapevolezza dell’importanza del libro quale veicolo di informazioni, idee e cultura, quindi, strumento fondamentale per assicurare la promozione dello sviluppo, così come sancito dalla Costituzione italiana.

L’Associazione promuove il lavoro e l’impresa editoriale in collaborazione con tutte le associazioni che operano nel settore (AIE, ALI, ABI ecc.) e con tutte le realtà che caratterizzano il mondo del libro (fiere, festival e premi letterari), utilizzando le nuove forme di comunicazione e incentivando con opportune iniziative la lettura, la diffusione delle librerie e delle biblioteche, l’istituzione di premi e festival di qualità che sappiano valorizzare la scrittura e il pensiero creativo.


leggi lo statuto dell’associazione

d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);